Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking
Speciale Natale

Aspettando il Natale

 

IL CALENDARIO D'AVVENTO

Il periodo dell’Avvento inizia il 1 dicembre e scandisce i giorni che separano dal Natale, 25 dicembre.

Regali, ricordi, riti e usanze all’insegna della tradizione scandiscono, giorno dopo giorno, il momento dell’attesa che si consuma lenta, fino al giorno della Vigilia.

In questi giorni si decora l’albero di Natale, si prepara il presepe, la casa si veste a festa, si accendono le candele, le bucce di mandarino vengono messe sui termosifoni a profumare la casa, si preparano dolcetti natalizi e soprattutto ci si prepara all’arrivo del Natale con uno spirito di riflessione e pace che prelude alla nascita di Gesù Bambino.

I bambini vivono in modo molto intenso l’attesa del Natale e il periodo dell’Avvento per loro può essere carico di emozione e significato, mentre per noi mamme può essere un modo per recuperare il valore del Natale che forse abbiamo perduto nella nostra infanzia.

Vivere insieme ai bambini l’attesa del Natale può contribuire a creare nei nostri figli un ricordo legato al Natale e alle tradizioni familiari che resterà imperituro per tutta la loro vita.

Il Calendario dell’Avvento

Il calendario dell’Avvento scandisce i giorni che dal 1 dicembre arrivano fino al Natale.
Si tratta di un’usanza molto diffusa nei Paesi scandinavi e in Germania ma pian piano sta trovando seguito anche in Europa. Il calendario consiste in 25 caselle o finestrelle ciascuna delle quali nasconde un regalino, un dolcetto o un disegno o una sorpresa. Ogni giorno va aperta una casella in modo da accompagnare i bambini nella loro attesa verso il Natale.

I Calendari dell’Avvento possono essere realizzati con finestrelle che si aprono giorno dopo giorno e svelano un verso, un dolcetto, un regalino, oppure possono essere realizzati in casa, nei modi più semplici possibile.

Esistono in commercio numerosi tipi di calendari dell’Avvento dolci: cioccolatini o caramelle, uno per ogni giorno. E alcune casi produttrici di giocattoli propongono dei giochi con le costruzioni ispirati proprio all’attesa del Natale.

La dieta delle feste

Dolci tradizionali, cioccolata, caramelle e leccornie riempiono le [...]
La dieta delle feste

Natale e le sue tradizioni

Il Natale... il periodo magico e tanto atteso dai bambini. [...]
Natale e le sue tradizioni
 
    • Il primo calendario dell’Avvento fu stampato nel 1903 in Germania da Gerhard Lang e poco più di [...]