i frutti migliori per fare i succhi ai bambini

I frutti migliori per fare i succhi ai bambini

17/06/2013

Come preparare il succo di frutta in casa? Spesso il desiderio di un rinfrescante e dissetante bicchiere di succo di frutta fresco mal si concilia con i succhi presenti in commercio, spesso più simili ad acqua e zucchero che ad un vero concentrato di succhi freschi.

Insomma, attenzione però a cosa beviamo, perché se alcuni prodotti sono vere e proprie fonti di vitamine, altri sono esclusivamente zuccheri e coloranti.

Da evitare i succhi “al gusto di” perché contengono una parte realmente minima di frutta e, al contrario, molti zuccheri e sciroppi: il loro consumo, specialmente se eccessivo, rappresenta un fattore di rischio per lo sviluppo dell’obesità.

E a proposito di consumi eccessivi, la quantità giusta di succo di frutta da bere al giorno è di un bicchiere, non di più; se i vostri bambini non riescono a farne a meno, una buona idea è di allungarlo con l’acqua. E’ proprio considerando questa limitazione, che conviene scegliere un succo di frutta che sia buono e ricco di nutrienti.

  • Una delle scelta migliori è il succo di melograno che pur avendo un alto contenuto di zuccheri e calorie, eroga una dose abbondante di antiossidanti. Queste sostanze sembrano proteggere le funzioni del cervello e potrebbero scongiurare il cancro.

  • Anche il succo di mirtillo è da consigliare è ricco di vitamina C, fondamentale per un sistema immunitario sano e – secondo credenze popolari - può aiutare a ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario; aiuta inoltre a mantenere giovane e attivo il cervello ed in particolare aiuta a sviluppare una buona memoria.

  • Il succo di ciliegie oltre a contenere una grande quantità di antiossidanti sembra abbia anche proprietà antinfiammatorie. Secondo uno studio, bere succo di ciliegia prima e dopo l’allenamento può ridurre i dolori muscolari.

  • L’uva è molto utile per il cuore, contiene potenti antiossidanti e soprattutto il suo succo viene realizzato utilizzando il frutto intero, compreso semi e buccia, ricchi di nutrienti.

  • Il succo di prugna, oltre ad avere uno squisito sapore, aiuta a prevenire la stitichezza grazie alla presenza di un lassativo naturale (il sorbitolo) ed è anche ricco di antiossidanti, ferro e potassio.

  • Ovviamente, anche il famosissimo succo d’arancia ha i suoi vantaggi: è ricco di vitamina C e spesso contiene aggiunte di calcio e vitamina D utili per le ossa.

Un’idea in più? Preparate un succo home-made con i vostri bambini!

Qualsiasi frutto scegliate di utilizzare gli altri tre ingredienti principali sono zucchero, acqua e un po’ di limone. Dopo aver lavato e tagliato la frutta la si fa cuocere in acqua calda aggiungendo lo zucchero e il succo di mezzo limone. A cottura ultimata, frullate il tutto, lasciate raffreddare e… buona merenda!

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.