diabete nei bambini i sintomi

Diabete nei bambini, i sintomi

12/11/2021

Negli ultimi trent’anni i casi di diabete di tipo1 tra i bambini sono aumentati di ben dieci volte, mentre tra gli adulti l’aumento è stato di tre volte. Attualmente si stima che siano circa 25mila i casi in Italia di diabete di tipo 1 che interessa, quindi, la popolazione fino ai 18 anni.  Ma cos’è il diabete nei bambini, i sintomi e le cure: ecco tutto quel che è importante sapere.

Diabete infantile

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dall'aumento dello zucchero, il glucosio, nel sangue che, a sua volta, è causato da una carenza, assoluta o relativa, di insulina nell'organismo.

Cos'è l'insulina?

L'insulina è un ormone prodotto da alcune cellule del pancreas che svolge un ruolo fondamentale nel mantenere normale il livello di glicemia, la concentrazione di zucchero nel sangue. Nei bambini la forma più frequente di diabete è il diabete mellito di tipo I, in cui vi è una carenza totale di insulina che non viene più prodotta dal pancreas, quindi bisogna sopperire con iniezioni di insulina.

Quali sono i sintomi del diabete nei bambini

I sintomi principali che non vanno sottovalutati sono:

  1. Aumento della frequenza della pipì: il bambino va spesso in bagno;
  2. il bambino ha una sete eccessiva;
  3. il bambino mangia di più, ha sempre fame, non sembra sazio;
  4. il bambino non prende peso, ma al contrario sembra deperito e dimagrisce;
  5. dolori addominali.

I sintomi dipendono dallo stadio a cui è arrivata la malattia e dal tipo di diabete mellito di cui il bambino soffre.

Diabete in gravidanza

Cosa accade quando il diabete si presenta durante la gravidanza? In alcuni casi la produzione di insulina è inadeguata rispetto a quella di glicemia e si sviluppa così il diabete gestazionale.

Il diabete in gravidanza generalmente si manifesta intorno alla 24sima settimana di gestazione e in questo periodo nelle donne a rischio viene prescritto un esame chiamato curva di carico o curva glicemica.

Se la diagnosi è positiva, la donna dovrà misurare sei volte al giorno la glicemia utilizzando il kit acquistabile in farmacia e dovrà trascrivere i valori delle misurazioni che andranno riferite al medico che solo così potrà dare una terapia adeguata.

Generalmente dopo il parto i valori della glicemia tornano nella norma.

  • Il 14 novembre è la Giornata Mondiale del Diabete: quest'anno il tema riguarda L'Accesso alle Cure. Info sul sito Diabete Italia.
capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.