sviluppo del bambino a 4 mesi

Sviluppo del bambino a 4 mesi

03/02/2017

Il tuo bimbo cresce sempre più e ogni giorno è sempre più vigile. Ama comunicare attraverso sorrisi, risate, gorgheggi e gridolini. Scopriamo tutto sullo sviluppo del bambino a 4 mesi.

Probabilmente il suo peso è raddoppiato rispetto a quello della nascita. Se sei preoccupata che il piccolo non mangi a sufficienza o non stia crescendo in modo adeguato non esitare a parlarne con il pediatra.

Sta diventando sempre più abile a muovere le mani e ad usarle come far suonare un sonaglio o spostare un giocattolo. Qualsiasi oggetto colorato che si trovi nelle vicinanze cattura la sua attenzione, ad esempio i tuoi capelli, un ciondolo, un animale di pezza.

Ogni cosa che riesce a prendere con le sue mani finisce in bocca: è il suo modo per esplorare il mondo ed è molto importante che il bambino non abbia facile accesso ad oggetti piccoli che potrebbero soffocarlo. Tieni conto che qualsiasi oggetto che possa essere contenuto in un tubo di carta igienica è troppo piccolo per stare in mano a un bambino di 4 mesi.

La sua testa non è traballante e il bambino dovrebbe ormai avere un buon controllo del suo capo e quando è seduto riesce a tenere testa e torace in posizione verticale. Può scalciare e spingere con i piedi. Quando sta a pancia sotto tende a muoversi perché ha capito che così può spostarsi.

Il sonno notturno diventa regolare e dovrebbe essere in grado di dormire sette/otto ore di seguito. A questa età generalmente i bambini dormono tra le 14 e le 16 ore al giorno, se si considerano i pisolini del mattino e del pomeriggio.

Fino ai tre mesi il bambino ha molte difficoltà a distinguere i colori ma adesso la sua capacità visiva si è molto affinata ed è in grado di distinguere tinte di colori più tenui. Può anche vedere ciò che lo circonda nella camera, anche se quello che preferisce è l’immagine di un volto in primo piano.

I suoi occhi dovrebbero essere in grado di muoversi seguendo le persone nella stanza. Fino ai sei mesi di vita è possibile che i bambini abbiano gli occhi non allineati, difetto che si correggerà nel corso del tempo. Qualora il difetto dovesse permanere è preferibile consultate il pediatra.

Infine ecco che il colore dei suoi occhi si sta definendo: i colori chiari potrebbero scurirsi, fino a stabilirsi nella loro tonalità definitiva intorno ai sei mesi.

A l termine del quarto mese è il momento giusto per provare a dare al bambino un po' di frutta e muovere i primi passi dello svezzamento. Non sostituisce nessuna delle poppate, ma è solo un modo per fargli assaggiare sapori nuovi, diverse consistenze e cominciare ad abituarlo all'uso del cucchiaino. Si può scegliere un omogeneizzato di pera e mela, oppure frullare un frutto fresco.

Il  numero delle poppate comincerà a ridursi, anche perché probabilmente dormirà più a lungo di notte e qualcuno non si sveglierà più per mangiare. Si possono calcolare, quindi, 4 poppate al giorno da 180-200 ml ciascuna.

sviluppo del bambino a mesi

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.