Astigmatismo

26/10/2012

astigmatismo bigL'astigmatismo è un difetto visivo piuttosto comune causato da una forma oblunga e ovale della cornea.

Questa caratteristica fa sì che i raggi di luce si focalizzino in due punti dell'occhio, e non in uno solo. Così l’immagine si forma contemporaneamente davanti e dietro la retina e la visione appare piuttosto annebbiata.

Esistono vari tipi di astigmatismo.

La classificazione segue la diversa posizione dei due fuochi rispetto alla retina:

  • astigmatismo semplice;
  • astigmatismo miopico semplice;
  • astigmatismo ipermetropico semplice;
  • astigmatismo composto.

L’astigmatismo corneale è dovuto ad un anomala curvatura della cornea. L’astigmatismo interno o lenticolare è invece causato da alterazioni dei mezzi diottrici interni all'occhio.

Cause e sintomi

L'astigmatismo di grado elevato è nella maggior parte dei casi di natura congenita e può subire delle lievi variazioni nel corso della vita.

L'astigmatismo irregolare, invece, si viene a creare per modificazioni della cornea a seguito di traumi, lesioni e infezioni.

Dolore ai bulbi oculari e sull'arcata cigliare, cefalea, bruciore agli occhi, lacrimazione eccessiva: sono i sintomi più comuni dell’astigmatismo, ma forme più lievi possono anche essere asintomatiche o causare difficoltà legate al tentativo di messa a fuoco per ottenere un’immagine nitida.

Astigmatismi di grado medio elevato presentano in genere una visione sfocata, sia nella visione per lontano che per vicino.

L'astigmatismo può essere corretto con l'utilizzo di lenti oftalmiche astigmatiche, con lenti a contatto o tramite la chirurgia refrattiva.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.