la valigia per l ospedale

La valigia per l'ospedale

09/11/2016

Preparare la valigia per l'ospedale in vista del parto è un momento un po’ speciale per la futura mamma.

Vuol dire che il momento tanto atteso si sta avvicinando e riempire il borsone di cose per se stessa e per il neonato ha un significato davvero particolare.

Valigia per l'ospedale, quando prepararla

Generalmente la borsa per l’ospedale deve essere pronta almeno un paio di settimane prima della data presunta del parto. Questo perché il bambino potrebbe nascere prima e avere la borsa pronta significa poter andare in ospedale senza doversi preoccupare di riempire un borsone di corsa.

Nella maggior parte degli ospedali viene fornita dietro richiesta della mamma una lista di cosa è necessario o consigliato portare al momento del parto.

Inoltre se si frequenta un corso pre-parto è probabile che utili consigli verranno forniti in quella occasione.

Tuttavia è preferibile informarsi per tempo presso la struttura dove si partorirà per sapere cosa bisogna acquistare e cosa andrà portato.

Cosa mettere nella valigia dell'ospedale

Generalmente una valigia per l’ospedale può consistere in:

  • una camicia da notte per il parto che sia tutta sbottonata sul davanti;
  • per i giorni di degenza camicie da notte aperte davanti fino all’addome, così da permettere un rapido allattamento e anche una facile e non invadente pulizia delle parti intime o della eventuale ferita;
  • vestaglia, calzini, pantofole;
  • reggiseno per l’allattamento;
  • coppette assorbi latte;
  • mutandoni monouso o mutande abbastanza comode e grandi;
  • assorbenti da degenza;
  • oggetti per l’igiene personale (spazzolino, dentifricio, sapone liquido, spazzola, deodorante, trucchi etc…);
  • salviette umidificate, fazzoletti di carta, un rotolo di carta e bicchieri di plastica;
  • la macchina fotografica;
  • i documenti personali;
  • le carte sanitarie della gravidanza.

Valigia del neonato

  • cinque body intimi;
  • altrettante tutine a manica lunga e con i piedini, in ciniglia se è inverno, in cotone caldo se è estate;
  • pannolini misura 2/5 kg;
  • se è inverno, un cappellino e dei calzini.
capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.