merende per i giovani atleti

Merende per i giovani atleti

29/04/2015

Spesso, con i frenetici ritmi di vita quotidiana, i bambini e i ragazzi corrono fuori di casa la mattina senza nemmeno fare la prima colazione. Un’abitudine sbagliata che può ripercuotersi sul rendimento scolastico e sulle prestazioni sportive in modo significativo.

Eppure assicurare all'organismo la giusta dose di calorie e sostanze nutritive, soprattutto prima dell’allenamento o di un impegno importante, garantisce forza, energia e ottimo rendimento, fisico e mentale. Ricordate che secondo gli esperti, un bambino di sei anni che fa attività sportiva dovrebbe consumare tra le 1700 e le 1800 calorie giornaliere.

Ecco qualche consiglio per merende e snack per giovani atleti.

Coinvolgete i bambini: hanno bisogno di sapere quali sono le regole della sana alimentazione di fare scelte corrette quando si siedono a tavola.

La varietà è il segreto. Senza dover stilare un rigido menu settimanale e giornaliero per il bambino è importante variare i colori degli alimenti così ci si assicura di aver proposto una dieta varia, equilibrata e ricca di tutti i nutrienti di cui il piccolo atleta ha bisogno.

I tempi sono importanti: è meglio fare un pasto leggero ma che fornisca zuccheri a lento rilascio e pochi grassi almeno tre ore prima dell’allenamento o della gara.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.