quali sono gli sport invernali per bambini

Quali sono gli sport invernali per bambini

07/11/2012

Con gli sport invernali i bambini possono impegnarsi in discipline sportive da praticare all’aperto, con la neve, e anche se fa freddo non c’è motivo per cui i bambini non possano essere lasciati liberi di muoversi e di giocare.

L’importante è dotare i bambini di un abbigliamento adeguato, che non li faccia sentire freddo, lasciandoli al contempo comodi e liberi di muoversi.

Ma quali sono le attività invernali più amate dai bambini?

Lo sci è senza dubbio lo sport invernale per eccellenza.

I primi approcci con la neve possono avvenire anche prima dei tre anni con una passeggiata sulla neve o una corsa in slittino. Il corso è consigliato a partire dai 4 anni quando il bambino comincia ad acquisire consapevolezza del proprio corpo ed è in grado di seguire la lezione e le indicazioni del maestro.

I pediatri dell'ospedale Bambin Gesù di Roma hanno pubblicato una guida per la sicurezza in pista. I punti fermi sono:

  • equipaggiamento caldo e confortevole dalla testa ai piedi (per evitare raffreddamenti e geloni),
  • casco in testa: è obbligatorio per legge per tutti i bambini under 12, ma sarebbe meglio che lo indossassero tutti,
  • nessuna controindicazione per i bambini allergici (ad alta quota la concentrazione di allergeni nell'aria è minima), per gli asmatici (anche se è bene seguire qualche accorgimento per evitare l'asma da sforzo) o per quelli con problemi ai reni.
  • Gli esperti ricordano che ad alta quota il sole scotta anche se il cielo è velato ed è bene, quindi, proteggere la pelle e gli occhi dai raggi ultravioletti.
  • Inoltre lo sci, infine, è un’ottima disciplina sportiva per combattere lobesità infantile.

Antonio Paoli, docente del Dipartimento di Anatomia e Fisiologia Umana dell'Università degli Studi di Padova, spiega che lo sci permette di bruciare circa 350 calorie all’ora e il freddo e l’attività fisica aumentano il metabolismo. Attenzione, però, una giornata sugli sci aumenta anche la fame e bisogna comunque assicurarsi che il bambino mangi in modo sano ed equilibrato, senza eccessi.

E cosa dire dello snowboard per i bambini?

I bambini adorano guardare questi surfisti delle montagne che fanno grandi acrobazie e salti impressionanti. Tuttavia, iniziare a salire su una tavola da snowboard molto piccoli può essere inutile, perché si tratta di uno sport che richiede una grande capacità di equilibrio. Meglio aspettare che il bambino compia almeno cinque anni e meglio se ha già una certa preparazione atletica, cioè se fa comunque regolarmente un altro sport.

E se non si ha voglia di impegnarsi in qualche sport specifico perchè non dedicarsi semplicemente a scivolare sullo slittino, in compagnia di mamma e papà o del fratellino o divertirsi in battaglia a colpi di palle di neve? sono ottimi modi per tenersi in movimento, riscaldarsi e giocare insieme!

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.