Eritema da pannolino?

28/10/2015

cambio pannolino bigL’eritema da pannolino è un’irritazione estesa e fastidiosa che colpisce l’intera area del pannolino nel neonato.

Cosa provoca l’eritema da pannolino

Alla nascita la pelle del bambino è morbida, liscia e perfetta, ma poi può cominciare rovinarsi al punto tale di spingere i genitori a chiedersi cosa abbiano sbagliato.

In realtà nulla: la pipì e la cacca del neonato creano un ambiente umido all’interno del pannolino, dove proliferano agenti infettivi e all’interno del quale la pelle può soffrire e irritarsi.

Come prevenire l’eritema da pannolino

Non c’è un modo sicuro per evitare del tutto la possibilità che si formi l’eritema da pannolino, è possibile però ridurre il rischio seguendo qualche utile accorgimento:

  • cambiare frequentemente il pannolino

  • lavare delicatamente con acqua tiepida e asciugare con cura la pelle, con particolare attenzione alle pieghette della pelle, con un asciugamano pulito.

  • evitare l’uso di salviette umidificate che spesso contengono sostanze irritanti

  • usare regolarmente pomate ad alto contenuto di ossido di zinco che ha la capacità di riparare la pelle danneggiata e di creare uno strato protettivo

  • almeno una volta al giorno togliere il pannolino e lasciare la pelle libera, soprattutto in estate quando fa più caldo

  • evitare l’uso dio pannolini usa e getta con bordi in plastica perché trattengono l’umidità e possono irritare la pelle

Come curare quotidianamente l’igiene della zona pannolino

Ecco le cinque mosse per assicurare al bambino sicurezza e igiene

  1. Pulire a fondo con sapone neutro e acqua tiepida, risciacquare con cura e pulire tutte le pieghe della pelle. Asciugare delicatamente con un asciugamano

  2. Posizionare il bambino a pancia in su e sistemare sotto al culetto il pannolino aperto

  3. Lasciare che il bambino giochi un po’ a pelle nuda, l’aria è il segreto per guarire più in fretta dall’eritema da pannolino

  4. Applicare una crema con ossido di zinco e non usate talco o altre polveri

  5. Se l’irritazione non guarisce spontaneamente in tre giorni chiamare il pediatra
capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.