antiossidanti dove si trovano

Antiossidanti: dove si trovano

13/12/2017

Frutta, verdura e altri alimenti presenti regolarmente sulle nostre tavole e protagonisti della dieta mediterranea contengono preziose sostanze capaci di garantire al nostro organismo importanti benefici. Si tratta degli antiossidanti, vediamo dove si trovano.

Gli antiossidanti sono sostanze in grado di neutralizzare i radicali liberi e proteggere il nostro corpo dai loro effetti negativi: invecchiamento cellulare, abbassamento delle difese immunitarie, tendenza ad alcune malattie e alcune forme tumorali.

Esistono in natura molti alimenti ricchi di antiossidanti. La quantità presente tuttavia non riflette necessariamente i benefici per la salute che dipendono, invece, da come questi vengono assorbiti e utilizzati nel corpo. In ogni caso è importante che gli alimenti ricchi di questa sostanza siano presenti in maniera abbondante nella dieta di ciascuno.

Ecco i cinque cibi maggiormente ricchi di queste preziose sostanze.

In particolari casi il medico può prescrivere un integratore di vitamine e antiossidanti che può rivelarsi utile in alcuen circostanze.

Ad esmepio diversi studi clinici hanno esaminato gli effetti che alcune sostanze come la vitamina E, la L-carnitina, lo zinco e il magnesio avevano sulla fertilità maschile.

Al termine di una meta-analisi i ricercatori, guidati da Marian Showell, hanno concluso che per gli uomini che assumevano vitamine e antiossidanti aumentavano le probabilità che il trattamento per la fertilità andasse a buon fine.

Secondo la studiosa neozelandese, gli antiossidanti potrebbero contribuire a contrastare sensibilmente il danno causato dallo stress ossidativo causato dai radicali liberi e favorire, dunque, la mobilità degli spermatozoi e la loro qualità.

Gli studiosi tuttavia chiariscono che i risultati della ricerca non vanno letti come un invito ad assumere indiscriminatamente integratori in alte dosi: è sempre meglio procedere con cautela e assumere un integratore solo dietro indicazione del medico.

Non c’è dubbio, ormai, che alcuni alimenti garantiscono l’apporto di antitumorali naturali. Ne è un esempio l’arancia, ricca di antociani, pigmenti naturali dagli straordinari poteri antiossidanti e con circa il 40% di vitamina C in più rispetto agli altri agrumi.

La dieta mediterranea è un concentrato di alimenti preziosi per la salute: ricca di vegetali, di acidi grassi monoinsaturi (per via dell’olio d’oliva), di cereali e legumi e relativamente povera di proteine animali.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.