Zucchero

21/01/2013

zucchero bigLo zucchero è senza dubbio la fonte primaria per la produzione dell’energia che serve al nostro organismo per funzionare correttamente.
E’ sempre al centro di polemiche e di diverse scuole di pensiero: alcune lo vogliono come alimento fondamentale ed altre come dannoso soprattutto se assunto in quantità eccessiva.

Tra i vantaggi dello zucchero, c’è primo tra tutti che è un carboidrato ma che, al contrario di pane e pasta, rilascia energia a lungo termine, come se il nostro corpo facesse scorta di carburante, inoltre non contiene altri principi nutritivi, fornisce solo le calorie che contiene, il che è da un altro punto di vista uno svantaggio poiché non apporta alla nostra alimentazione nessuna sostanza nutritiva.

Tra i numerosi svantaggi, il rischio di incorrere, in caso si esageri, in disturbi metabolici, problemi epatici e alterazioni ormonali e della pressione sanguigna.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità l’uso eccessivo di zucchero è tra le probabili cause di carie dentaria: esso è pericoloso per i denti poichè contiene il 99% di saccarosio che non solo rende i denti più esposti alla carie, ma li rende anche più sensibili ad altri tipi di zuccheri che normalmente non provocano carie. Altri rischi correlati all’abuso dii zucchero, sono obesità e diabete.

Una buona alternativa allo zucchero bianco, è rappresentata dall’uso di zucchero di canna ma soprattutto dal miele, che è meno calorico dello zucchero a causa del suo contenuto di acqua, e contiene inoltre sostanze nutritive importanti, come il fosforo e le vitamine del gruppo B, la vitamina C, e il magnesio.

La regola d’oro per prendere solo il buono dello zucchero?

Ovvio, la moderazione. Le dosi raccomandate dall’American Heart Association: 9 cucchiaini di zucchero al giorno per gli uomini e 6 per le donne, compresa anche la quantità di zucchero che viene aggiunta dai produttori all’interno degli alimenti.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.