Baby shower

24/02/2012

baby shower bigSpesso importiamo le mode dagli Stati Uniti. In fatto di gravidanza, il trend degli ultimi tempi si chiama Baby Shower, che altro non è che un party che la futura mamma fa prima del lieto evento chiamando a raccolta familiari e amiche. Durante il Baby Shower la futura mamma riceve tanti regalini per il bebè.

La moda di organizzare un Baby Shower si sta talmente diffondendo in Italia che sono addirittura nate delle agenzie di consulenza che si occupano di preparare il party scegliendo temi originali e pensando a tutto il necessario.

Ecco cosa non può assolutamente mancare in un Baby Shower:

  • tante decorazioni e festoni di rosa o azzurro, a seconda del sesso del bambino;
  • le torte di pannolini dalle forme più diverse: un modo originale e creativo per regalare alla futura mamma una delle cose che maggiormente utilizzerà dopo l'arrivo del bebè. Invece di pacchi scorta, le amiche più creative possono assemblare decine e decine di pannolini in una composizione davvero originale;
  • i dolci a tema: torte a forma di pancione, oppure una torta con su scritto 'It’s a boy' o 'It’s a girl', dolci dall’aspetto simile a un ciuccio e così via. Non è un vero Baby Shower senza un menu di dolcezze appositamente realizzato. Se non si ha tempo ed energia per cucinare ci si può rivolgere a qualche pasticceria o a un cuoco a domicilio;
  • I regali: il Baby Shower è un’ottima occasione per regalare (e farsi regalare) degli oggetti utili in vista del parto. Vestitini, body, lenzuola per la culletta, prodotti per l’igiene del neonato e molto altro...

A volte si esagera…

L’allarme lo hanno lanciato le ostetriche del Royal College inglese: si sta diffondendo sempre di più la moda del Foetus party.

Il tema principale dei Baby Shower non è tanto la gioia dell’attesa, quanto le ecografie. Si diffondono a macchia d’olio i centri che offrono l’opportunità di realizzare ecografie in 3D e 4D, sempre più sofisticate e dettagliate e offrono anche tutto un merchandising fatto di cornici, calamite e medaglie.

Durante i foetus party i futuri genitori mostrano sugli schermi le ecografie e regalano agli invitati un oggetto con l’immagine del feto nell’ecografia. Un fenomeno che ha fatto rabbrividire gli operatori del settore che richiamano l’attenzione sul diritto del feto a non venire strumentalizzato per futili occasioni, ma anche sulla pressione psicologica che, con questo tipo di iniziative, si rischia di caricare sulla madre.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.