cenone di capodanno per donne in dolce attesa

Cenone di Capodanno per donne 'in dolce attesa'

05/12/2013

Quella di capodanno è solo l’ultima delle tante occasioni conviviali che abbiamo avuto in questi giorni di festa. Momenti in cui ci si siede a tavola davanti ad ogni prelibatezza e bisogna tenere a freno le tentazioni per evitare pericolose abbuffate.

Il monito vale ancora di più per le donne in dolce attesa. La tavola del cenone della notte di San Silvestro è particolarmente insidiosa perché ricca di ogni sorta di cibi gustosi e naturalmente ipercalorici, inoltre alcuni di questi sono assolutamente sconsigliati per le donne in gravidanza.

E allora ecco qualche consiglio per festeggiare in compagnia a tutto vantaggio della salute.

Aperitivo: evitare di ingurgitare troppi salatini o insaccati perché sono ipercalorici e ricchi di sale che favorisce la ritenzione idrica. Preferire un cracker non salato con del formaggio cremoso o un antipasto di verdure condito con dell’olio extravergine d’oliva. Bere un analcolico invece che un alcolico

Cena: ottima idea portare in tavola il pesce, pieno di omega 3 e altre sostanze preziose per la salute della donna e per lo sviluppo neurologico del bambino. E’ bene evitare il pesce crudo e i frutti di mare. Se si mangia carne meglio preferire la carne bianca, e attenzione a che sia ben cotta.

Dessert: dolci o un pezzetto di torrone sono assolutamente consentiti, ma nel dubbio meglio preferire dei dolci tradizionali, come il pandoro o il panettone, ed evitare le torte farcite con creme varie e troppi zuccheri.

Zuppa di lenticchie: in molte zone del paese mangiare la zuppa di lenticchie a mezzanotte significa augurarsi tanti soldi! Ben venga per la futura mamma perché le lenticchie sono ricchissime di ferro e proteine vegetali.

Brindisi finale: E’ consentito un piccolo sorso di spumante o champagne per festeggiare l’anno nuovo che sarà davvero un anno speciale!

 

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.