Gravidanza: come controllare il peso

04/01/2012

controllare il peso gravidanza bigDurante la gravidanza è importante prestare particolare attenzione all’alimentazione. Non solo per assicurare al feto tutti i nutrienti di cui ha bisogno per crescere e svilupparsi in modo sano, ma anche per avere la certezza di assumere preziose sostanze, indispensabili anche per la mamma, senza mettere su troppi chili.

Ecco qualche consiglio.

Fare una sana ed equilibrata prima colazione

E' il pasto principale, serve a fornire le energie necessarie per affrontare la giornata e inoltre dopo otto ore di sonno il feto ha bisogno di calorie. Quindi è importante scegliere gli alimenti giusti: latte, yogurt, frutta, cereali che forniscono energie a lento rilascio.

Programmare i pasti

E' meglio scegliere ad inizio giornata cosa si mangerà durante i vari pasti e distribuire gli alimenti nel modo più corretto. Al mattino una ricca colazione, a pranzo un pasto ricco e sano, spuntini nutrienti e una cena più leggera.

Preferire cibi a basso contenuto di grassi e zuccheri e ricchi di fibre

Imparare a leggere le etichette degli alimenti è importante per selezionare solo quelli che contengono le sostanze che sono davvero indispensabili. Anche abbinare i giusti alimenti è un trucco efficace: se si mangia un prodotto ad alto contenuto di zuccheri si può abbinare un alimento nutriente, ad esempio un bicchiere di latte.

I piccoli trucchi fanno la differenza

  • E' meglio andare a fare la spesa al supermercato a stomaco pieno
  • E' preferibile mangiare prima di uscire per un evento sociale o mondano
  • Mettere in borsa un frutto o uno snack più sano se si ha in programma di andare al cinema (tenersi lontane dalle buvette!)

Bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno

La disidratazione fa venire fame, quindi se la dieta è ricca e variegata e si sa di aver già mangiato abbastanza, l’unico modo per farsi passare la fame è bere di più.

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.