secondo mese di gravidanza

Secondo mese di gravidanza

20/01/2017

Il secondo mese di gravidanza è il momento in cui la maggior parte delle donne fa la sua prima ecografia.

L’emozione di veder battere il cuoricino (un piccolo puntino che pulsa sul monitor) è un’emozione unica. Il primo, vero momento in cui ci si rende davvero conto di cosa sta accadendo dentro il nostro corpo.

Nel corso della 'prima' visita ginecologica, il ginecologo farà delle domande sullo stato di salute, farà una visita approfondita misurando peso e pressione del sangue, prescriverà degli esami del sangue e delle urine e l’integratore di acido folico o altre vitamine.

Lo sviluppo del feto

L’ecografia permette di vedere un piccolo embrione che ha già tutto: il sistema nervoso, il fegato e i polmoni, lo stomaco e il pancreas si stanno sviluppando a vista d’occhio, così come i reni e la colonna vertebrale. La lingua, le orecchie e il naso sono visibili sul monitor. L’embrione misura circa 3 centimetri e pesa circa 3 grammi.

Cosa accade alla donna

Possono presentarsi le prime nausee: per ovviare a questo disturbo è preferibile fare piccoli e frequenti pasti e tenere sempre a portata di mano biscotti secchi e bevande zuccherate.

I sintomi tipici dei primi mesi di gravidanza si fanno più evidenti: si può soffrire di un po’ di sonnolenza (se è possibile meglio assecondarla e concedersi qualche pisolino extra), di dolore o tensione al seno, si ha la sensazione di dover urinare di più. E’ possibile anche che si presentino dei piccoli crampi uterini, sono normali e bisogna solo riposare un po’.

E’ importante iniziare sin da subito a prendersi cura della propria pelle e prevenire le smagliature: un olio di mandorle dolci o una crema anti-smagliature, applicati tutti i giorni sui punti a rischio (seno, fianchi, interno coscia e addome) possono essere utili.

Il secondo mese di gravidanza si conclude dopo 8 settimane e 5 giorni (8+5).

Per approfondire guarda il video

Segui la gravidanza mese per mese

capriati bw square
Francesca Capriati
Giornalista
Mamma blogger
Dalla gravidanza al parto, dall'allattamento all'adolescenza: il mio spazio virtuale per condividere esperienze, difficoltà ed informazioni.